La Meditazione Trascendentale (MT)

220px-Logo_MT

La Meditazione Trascendentale è una tecnica contro-iniziatica per noi stessi. Ovvero bisogna disimparare per imparare di nuovo, rinnovarsi sempre e ancora di nuovo… per evitare il condizionamento. Nel tempo tutti noi abbiamo sviluppato delle risposte – condizionate – a stimoli specifici, risposte che noi crediamo essere delle reazioni naturali: per esempio voltare le spalle al pericolo e scappare, o provare sconforto per non riuscire a fare qualcosa che ci si è prefissati. Questi non sono altro che dei condizionamenti e la Meditazione Trascendentale può permetterci di superarli. Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plus

Meditazione a Torino & CamminArte

m-EXERCISE-QUOTES-140x105

Una felice combinazione quella tra l’Associazione “CammiArte Fitwalking” e il Centro di “Meditazionetorino.”
Uno stage che vuole mettere in luce l’utilità  sportiva del Fitwalking con l’antico insegnamento orientale del Dao In (conduzione del soffio). Le due attività si pongono di iintegrare i valori salutistici del fw con quelli della respirazione  Dao In.(Oriente in movimento)

La performance ha come obbiettivo quello di  provvedere a vivere meglio l’ideale taoista e non solo taoista del concetto uomo- natura, e come secondo, di conservarla per migliorarla quando non è in buono stato. In sostanza  ristabilire i giusti ritmi con noi stessi, base della salute dell’anima e del corpo, con quelli creativi ambientali, in cui siamo inseriti.

Cos’è il Il Fitwalking?

image003
Il Fitwalking è l’Arte di Camminare, lo sport del benessere  e della salute per eccellenza.
Il termine inglese significa letteralmente “ camminare per la forma fisica”.
E’ necessario camminare bene, ossia camminare osservando una corretta meccanica del movimento. Questo significa imparare a perfezionare e rendere più efficace un gesto naturale e spontaneo. Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plus

Anche quando cammini, Medita.

2013-08-30-aBEINGALONE640x468-1
Passate qualche minuto osservando come  camminate abitualmente. Notate se una gamba prende più peso, o sentite dolore da un lato. Notate anche i passi che fate. Se  uno o entrambi i piedi ruotano verso l’interno o verso l’esterno. I piedi devono rimanere costantemente paralleli, come il numero undici. In caso contrario, le gambe non sono in  corretto allineamento con il bacino. Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plus

Your Brain ♥ Meditazione yoga

201309_dahn-yoga-e-newsletter-ilchi-positionRecentemente, ho scoperto una nuova postura di cui sono molto entusiasta perché è sia semplice che efficace. Puoi provarla in piedi o sdraiato/a, ma ti consiglio di provarla in posizione sdraiata in modo da poterti rilassare completamente. Ecco tutto quello che devi fare:

1. Sdraiati sulla schiena con le gambe dritte, circa alla larghezza dei fianchi. Agita le gambe un pò per aiutare il corpo a rilassarsi.

2. Estendi le braccia sopra la testa e punta il dito indice; non hai bisogno di allungare le dita. Mentre sei in questa posizione respira  comodamente e rilassa il corpo.

3. Visualizza brevemente il Sole, una rappresentazione pittorica della fonte della vita, che ha l’energia più pura. Per la guarigione: immagina la sua energia diffondersi su di te.

4. Vai avanti e concentrati sulle sensazioni del corpo. Nota qualsiasi movimento di energia, espira dolore o tensione.

5. Inspira pace, espira amore. Mantieni questa posizione non più di 5 minuti. Questo è tutto quello che serve.

6.Scuoti il corpo per allentarlo. Continua a leggere

Facebooktwittergoogle_plus