Meditazione costante e suoi benefici

201206_dahn-yoga-energy-principles-leadership-training-2Ti serve un motivo in più per intraprendere con costanza la pratica della meditazione? Considera i benefici anche neurologici che ti aspettano lungo questo percorso!

Varie sono le ricerche che nel corso degli anni hanno suggerito che i momenti di consapevolezza possono aiutare a migliorare la concentrazione, ridurre lo stress e aumentare la felicità, con effetti benefici su mente, corpo e spirito.

Di recente, Wendy Suzuki, neuroscienziato e autrice di Happy Brain, Happy Life, in uscita il 30 giugno con Sperling & Kupfer, ha ribadito come in una recente intervista all’HuffPost Live come la Meditazione può anche potenziare le capacità del cervello:

“Studi condotti su monaci tibetani ci dicono che la meditazione ha profondi effetti a lungo termine. Sono stati trovati profondi effetti sull’attività elettrica generale misurabile attraverso il cuoio capelluto tramite tecnica elettroencefalografica. Ecco cosa accade nelle persone che conducono sessioni di meditazione lunghe, molto lunghe: nei loro pattern di attività elettrica celebrarli cominciano a comparire particolari frequenze, chiamate onde gamma. Possiamo associare queste frequenze in maniera molto vaga alle funzioni cognitive superiori, ma ciò che è chiaro è che il cervello si sposta il cervello in quello stato quando si praticano molte ore di meditazione.”

E per aiutarti ad imboccare la strada giusta, abbiamo preparato per te qualcosa di molto speciale: i Corsi di Meditazione sonora e preghiera che troverai descritti piu dettagliatamente sul blog alla voce Incontra la Meditazione.

Gabriella
Fondatrice Spazio Dahn
via san Massimo,44 – tel 348.8420796
– info@meditazionetorino.com



Facebooktwittergoogle_plus