Apri il tuo Cuore al tuo Maestro interiore

programs_top_1

Gabriella è una Spiritual-talent che aiuta le persone a “elevarsi” e a compiere il salto quantico per aprire il Cuore.

Gabriella ha scoperto in sé la capacità di riconoscere le frequenze delle persone a livello dell’energia Amore e Oltre. In questo è Maestro. Grazie al dono di riconoscere “a vista” chi è veramente incline a un percorso di spiritualità; apre gli occhi e libera dalle “prigioni” dei veli della mente.

“A volte sono i traumi che impediscono di vedere, ferite dell’anima, i nostri tabù: blocchi energetici che ostruiscono il fluire stesso della vita.”

Opera come Spiritual-talent utilizzando una serie di strumenti energetici, tra cui esercizi mentali fisici e spirituali. Riporta alla condizione risplendente dell’esteriorizzazione spirituale: dal più basso stato della manifestazione telecinetica, dalla medianicità ossessiva, ai più alti e folgoranti gradi della consapevole e cosciente profezia. Continua a leggere


Gabriella
Fondatrice Spazio Dahn
via san Massimo,44 – tel 348.8420796
– info@meditazionetorino.com



Facebooktwittergoogle_plus

Meditazione ” Antiinvecchiamento” YIN GONG

donna yogaSei interessata ad ottenere il massimo,  dall’ultimo terzo della tua vita? Usa al massimo il potenziale del tuo cervello per invecchiare con successo.
Oggi festeggiamo il cervello più vecchio e le sue uniche capacità, offrendo consigli pratici per mantenere e accentuare i suoi attributi. La verità circa l’invecchiamento cerebrale è semplice ma straordinaria:  non si perde l’acutezza mentale invecchiando!

 Trovi qui riuniti  il meglio di una tradizione unica di principi taoisti e yoga.  Un estatico  yin gong  di esperienza meditativa e visiva tramite un’immagine  potente: la  geometria Sacra del Telesma (chiamata Particella di Luce)  progettata appositamente,  per suscitare sensazioni di beatitudine,  calmare la mente, e rilassare il corpo.

cervello greenQuesto adattamento si avvale di tecniche di meditazione in un ambiente morbido e sicuro,  per riattivare il sistema nervoso parasimpatico, richiamando l’attenzione e la coscienza verso l’interno del paziente, piuttosto che concentrarsi su stress  e  paure, che abitano al di fuori e che influenzano negativamente.

 
Facebooktwittergoogle_plus